Playbook
Onboarding

In queste sezioni ti spieghiamo come funziona il processo di onboarding di nuove risorse, dal primo contatto fino all’inserimento in azienda.

Colloqui

Il processo di selezione di una nuova candidatura prevede un primo colloquio di carattere generale per valutare il reciproco interesse, con un membro del Executive Board e il Team Leader dell’area per cui è prevista l’assunzione.

Se dal colloquio emerge l’interesse di entrambe le parti ad andare avanti nella selezione, c’è un secondo colloquio con il Team Leader e uno Specialist dell’area di interesse, in cui si vedono gli aspetti tecnici del lavoro e si valuta il livello di competenza. Per alcune figure professionali è prevista una verifica teorica o un esercizio pratico.

Se il giudizio è positivo, si procede a definire gli aspetti più burocratici (disponibilità, preavviso, contratto) ed economici.

Assunzione

Tutto il processo avviene da remoto. Grazie all’utilizzo di strumenti idonei, possiamo firmare digitalmente documenti che hanno validità legale.

All’assunzione è fornita la strumentazione di lavoro prevista dalla propria posizione.

Onboarding

I primi giorni viene fissata una riunione con il COO con l’obiettivo di trasmettere tutte le informazioni necessarie al corretto inserimento in azienda: dagli strumenti che utilizziamo alle convenzioni che adottiamo, dalla metodologia di lavoro alle varie modalità di comunicazione.

Il percorso di onboarding verrà poi costruito assieme al proprio team e Team Leader. Una parte verrà fatta attraverso webperformance academy.