Webperformance News

Gennaio 2014: il mercato pubblicitario secondo Nielsen


Nielsen: a gennaio mercato pubblicitario a -2,8% 

Secondo i dati Nielsen, gli investimenti pubblicitari nel primo mese del 2014 sono diminuiti del 2,8% rispetto allo stesso periodo del 2013, un calo che si aggira intorno ai 12,6 milioni di euro. 

NielsenIn realtà, il mese di gennaio non è considerato indicativo della tendenza. Secondo Alberto Dal Sasso, Asvertising Information Services Business Director di Nielsen, “continua, infatti, il trend di riduzione dello scarto e il conseguente avvicinamento a quota zero, cominciato a ottobre 2013”.

Per quanto riguarda i mezzi:

– la TV ha ottenuto una piccola crescita, pari al +1,6%;

– la Radio, che negli scorsi mesi ha registrato performance altalenanti, ha raggiunto a gennaio un +5%;

– la Stampa si è riconfermata invece in negativo, con i quotidiani a -15,1% e i periodici a -11,8%;

– Discesa anche per Cinema, Direct Mail e Outdoor -5%, Affissioni -30%;

– Internet ha subito un calo del -4,1%.

Riguardo ad Internet, però, c’è da dire che il dato è stato ottenuto da un confronto con gennaio 2013, in cui c’era stata la maggiore crescita dell’anno, cioè un +10%.

Si prevedono per febbraio dei dati più confortanti.