Webperformance News

Garante privacy: nuove regole per i cookie di profilazione


Internet: Garante privacy, nuovo provvedimento per regolare l’uso dei cookie di profilazione

In questi giorni entra in vigore il provvedimento del Garante della Privacy che vieta ai gestori di siti l’utilizzo dei cookie per la profilazione degli utenti o per finalità di marketing, senza che gli utenti siano prima stati informati e abbiano dato il loro consenso.

Garante privacyIn altre parole, ogni utente potrà decidere autonomamente se far utilizzare le informazioni sui siti che ha visitato per ricevere pubblicità mirata. Come? D’ora in poi, quando accederà all’homepage o a una qualsiasi altra pagina di un sito, vedrà subito comparire un banner in cui sarà indicato che il sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati e consente anche l’invio di cookie di terze parti, cioè installati su di esso da un fornitore terzo.

Sul banner sarà inoltre presente un link a un’informativa più esauriente, che darà la possibilità di negare il consenso ai cookie del sito o di terze parti in qualsiasi momento. Tale informativa estesa sarà linkata da ogni pagina del sito.

Sullo stesso banner, infine, comparirà l’avvertimento che, proseguendo nella navigazione del sito, l’utente darà automaticamente il suo consenso all’uso dei cookie.

Infine, riguardo all’obbligo di tenere traccia del consenso dell’utente, il gestore del sito potrà utilizzare un cookie tecnico che consentirà di non riproporre l’informativa breve.

Il Garante stabilisce in un anno dalla data del provvedimento, il tempo utile per adeguare i siti Intenet senza incorrere in sanzioni.