Blog

Google modifica la Search Experience per le ricerche da mobile


Big G modifica l’aspetto della SERP mobile modificando la tradizionale paginazione.

 

A partire dalla prima metà di aprile Google ha iniziato a testare l’infinite scrolling sui risultati nelle SERP del suo motore di ricerca. Chi effettua una ricerca da un dispositivo mobile potrebbe già rientrare nel campione che Google ha selezionato per testare questa funzionalità, non ancora ufficialmente confermata.

L’infinite scroll prevede l’eliminazione della paginazione dei risultati. L’utente che naviga da mobile non vedrà più i tradizionali numeri di pagina, ma per visualizzare i siti che si posizionano oltre la 10 posizione dovrà cliccare sul tasto “Altri risultati”.

5 SOLUZIONI PER MISURARE IL SUCCESSO DEL TUO INVESTIMENTO SU MOBILE


L’importanza che il mobile riveste ad oggi è indiscutibile. Ci rivolgiamo a questo mezzo in qualsiasi situazione in cui abbiamo bisogno di sapere qualcosa, ottenere ulteriori informazioni, trovare un prezzo, indirizzo, e molto altro.

 

Secondo uno studio condotto da Google, il mobile è il leader tra i dispositivi utilizzati per connettersi a Internet, con una penetrazione dell’87% nel 2017, rispetto al 39% di due anni fa; dati che indicano quanto velocemente si sta andando. Inoltre il 96% degli utenti smartphone utilizza la ricerca mobile come prima opzione quando ha bisogno di qualcosa.

Tuttavia, anche se molti consumatori usano i loro smartphone per la ricerca di prodotti e prendere decisioni di acquisto, solo il 10% circa finisce per fare la transazione attraverso mobile.