• WP
  • Blog
  • Local SEO: uno studio mostra l’impatto delle recensioni per i business locali

Local SEO: uno studio mostra l’impatto delle recensioni per i business locali


Una ricerca di BrightLocal ha analizzato il punteggio e il numero di recensioni di oltre 93.000 attività locali

Che le recensioni siano un importante fattore di posizionamento è cosa nota da tempo. È lo stesso Google a scrivere nella sua Guida che “high-quality, positive reviews from your customers will improve your business’s visibility and increase the likelihood that a potential customer will visit your location. […] Google review count and score are factored into local search ranking: more reviews and positive ratings will probably improve a business’s local ranking.”

Ciò che risulta difficile da dimostrare è invece la correlazione tra il valore delle recensioni di un’attività e il suo posizionamento. Il recente studio di BrightLocal, sebbene non sia nato con l’idea di fornire una prova di questa presunta correlazione, offre un interessante spunto per riflettere su questo argomento.

La ricerca ha preso in considerazione le recensioni di 93.000 diverse attività su Google per conoscerne il numero e il punteggio medio e confrontare successivamente il posizionamento di tali business.

Il dato più significativo emerso riguarda la quantità di review associate a ciascuna azienda: il 74% delle attività locali ha almeno una recensione su Google, con una media di 39 recensioni per business. Per quanto riguarda invece il punteggio, il 64% delle attività prese in considerazione nello studio ha un punteggio medio compreso tra 4 e 5 stelline, con uno star rating medio di 4.4 stelline.

Fonte: BrightLocal

Più nello specifico BrightLocal ha suddiviso per settore le attività prese in analisi per poter comprendere a pieno quali siano le aziende con il maggior numero di recensioni e il loro punteggio. È emerso che a possedere il più alto numero di recensioni sono ristoranti, hotel e bar. All’opposto, il minor numero di valutazioni si riscontra per le attività appartenenti al campo della contabilità e della finanza, quelle riguardanti il giardinaggio e il decoro ambientale e i servizi per anziani. Quest’ultima tipologia di attività detiene l’ultimo posto non solo per numero di review, ma anche per le recensioni con minor punteggio. In cima alle attività con uno star rating più alto si trovano invece i fotografi, le attività specializzate in terapie alternative e le aziende che offrono servizi di marketing.

Nonostante non sia possibile provare una correlazione diretta tra numero e punteggio delle recensioni e ranking di un’attività locale, la ricerca ha potuto constatare che i business nelle prime dieci posizioni hanno un punteggio di 4.42 stelline in media e che, nello specifico, le attività nella top 3 vantano uno star rating di 4-5 stelline più frequentemente di quelle posizionate tra la 7° e la 10° posizione di Google.

Fonte: BrightLocal

Ciò significa che i business con un punteggio più alto o con un maggior numero di recensioni hanno un migliore posizionamento su Google? Non necessariamente. I fattori che contribuiscono al posizionamento di un’attività locale sono svariati e non avendo la possibilità di conoscere il funzionamento completo dell’algoritmo di Big G. non è possibile trarre tale conclusione. Ciò che è certo è che i dati di tale studio mostrano che Google potrebbe favorire le aziende locali per la tipologia di recensioni che possiedono

Tags: