• WP
  • Blog
  • JD.com arriva in Europa e sfida Amazon

JD.com arriva in Europa e sfida Amazon


Il colosso cinese è pronto a sbarcare sul mercato europeo. Lo scontro con Amazon è alle porte

900 miliardi di dollari. È questo il valore di mercato che hanno raggiunto le azioni di Amazon a Wall Street. Dopo il successo del Prime Day, evento in cui sono stati venduti prodotti per oltre 100 milioni di dollari, l’impero di Jeff Bezos continua la sua crescita e negli USA arriva a dominare il mercato del commercio online con il 49.1% delle quote. Anche in Europa Amazon rappresenta, insieme a eBay, uno dei protagonisti del mondo e-commerce. La sua condizione di predominio potrebbe però essere a rischio nel futuro.


JD.com ha infatti annunciato un piano commerciale per sbarcare sul mercato europeo entro la fine dell’anno. Il principale competitor del gruppo Alibaba ha affermato di avere interessi a espandersi a livello globale e intende dare inizio al suo ingrandimento proprio nel vecchio continente. Il colosso cinese sembra voler contrastare il potere di Amazon, perché una singola azienda in posizione dominante non è un bene per i consumatori e per l’Europa”.

JD.com pronta a sfoderare le sue armi con il supporto di Google

L’obiettivo del CEO Richard Liu è espandersi inizialmente in UK, Francia e Germania, per poi raggiungere gli altri Paesi europei. Per farlo ha stanziato per due anni una somma di a 2 miliardi di dollari con lo scopo di creare una rete ben strutturata per la gestione della logistica sul territorio e uno spazio dedicato alla ricerca sull’intelligenza artificiale a Cambridge.

A rendere ancor più avvincente la notizia ci pensa Google, che ha investito 550 milioni di dollari nella società cinese. Una mossa, quella di Mountain View, che potrebbe essere vincente per contrastare Amazon rivalutando la sezione Google Shopping.

JD.com: una realtà di successo dal 1998

Nato vent’anni fa come negozio specializzato in articoli magneti-ottici, in breve tempo JD.com ha esteso il suo bacino di prodotti e si è specializzato nel settore tech e informatico. Oggi vende una ricchissima varietà di prodotti, tra cui abbigliamento, alimentari, ecc. In Cina rappresenta uno dei principali attori del mercato online per quanto riguarda le vendite dirette e mediate e ciò soprattutto grazie alle consegne assicurate in meno di 24 ore. I fattori che permettono a JD.com di ricoprire un ruolo di rilievo nel mercato cinese sono infatti l’organizzazione della logistica e la rapidità delle spedizioni degli ordini, insieme all’utilizzo di soluzioni tecnologiche avanzate.

Con oltre 200 magazzini e quasi 6000 centri di spedizione diffusi su tutto il territorio è in grado di coprire anche le zone remote della Cina con un servizio efficiente e veloce, che lo rende la scelta preferita degli utenti che hanno necessità di ricevere i propri acquisti in tempi brevi. La collaborazione con WeChat gli permette inoltre di essere fortemente presente sui social, dove vengono effettuati circa 1/3 degli acquisti da parte dei suoi consumatori.

Con l’arrivo di un attore in gioco di tale portata sul territorio europeo non potranno che esserci un riassestamento del mercato e la nascita di nuovi equilibri, con grandi vantaggi soprattutto per i consumatori.

Tags: