• WP
  • Blog
  • IN ARRIVO LE AMP STORIES DI GOOGLE

IN ARRIVO LE AMP STORIES DI GOOGLE


Un nuovo snippet in SERP estremamente visual

Le AMP o Accelerated Mobile Pages sono un progetto di open sourcing di Google progettato per regalare un’esperienza più agevolata e ottimizzata agli utenti mobile tramite pagine dal design semplificato che si caricano più velocemente.

Il boom del visual storytelling, avviato da Snapchat e dalle Instagram stories e successivamente alimentato dell’introduzione delle stories anche su Facebook e Whatsapp, è un aspetto che ovviamente non è passato inosservato agli occhi di Google che si appresta a sua volta a lanciare le  AMP Stories. Un nuovo formato di presentare le notizie, pensato appositamente per gli editori, che permetterà di condividere le notizie in maniera più creativa e coinvolgente.

Disponibili dal 13 febbraio in fase beta, le AMP stories saranno visibili nella SERP di Google per un numero limitato di ricerche. Al momento solo i grandi editori tra cui Wired, CNN e Mashable hanno potuto testare il formato delle AMP stories. Le AMP stories possono essere un vero vantaggio per quello che riguarda la visibilità nella SERP sui dispositivi mobile dato che in questa prima fase vengono posizionate come primo carosello della SERP.

Per visualizzare le stories dal proprio cellulare, bisogna digitare la query su questa pagina dedicata g.co/ampstories e saranno visibili un numero di immagini e diversi formati tra cui:

  • Top Notizie
  • Box a destra
  • Pagine AMP
  • Sequenza di tweet ufficiali

Per la visualizzazione dei contenuti è stato implementato lo stesso formato “Swipe” delle classiche stories sul mobile mentre su mobile basta un click del mouse.

Al momento potrebbe essere ancora prematuro creare delle AMP Stories visto che si è ancora in fase beta, tuttavia è già possibile informarsi sulla creazione delle storie seguendo queste istruzioni per un tutorial approfondito ed esaustivo.