Google introduce le AMP per le email

09/04/2019

Le Accelerated Mobile Pages sono implementate nei risultati di ricerca ormai da un paio di anni. Ora Google lancia le AMP anche nelle mail, rendendole disponibili a tutti i servizi di posta elettronica globale(Gmail, Yahoo Mail e Outlook). Questo cosa significa per i brand?

Le aziende possono utilizzare questa implementazione a loro vantaggio. Infatti le AMP create per le mail provvedono ad offrire un’esperienza più interattiva e creativa per l’utente. I brand avranno la possibilità di mandare email a fini di marketing con messaggi più dinamici dal momento che gli utenti possono interagire con i contenuti all’interno della stessa mail, senza uscire dalla casella di posta.

Le novità includono features come l’aggiornamento in tempo reale e costante dei messaggi, la risposta ad un evento all’interno dell’AMP, la compilazione di questionari rimanendo all’interno della mail senza essere redirettato su altri siti.

La fase beta è stata sperimentata da alcune aziende come Pinterest che ha reso di disponibile il “Pin It” direttamente sulla bacheca presente nelle mail ricevuta dall’utente.

Tags