• WP
  • Blog
  • Dati e tecnologia applicata, un’inarrestabile evoluzione

Dati e tecnologia applicata, un’inarrestabile evoluzione


Partiamo da una semplice ma concreta considerazione. La quantità di dati che ci troviamo a gestire nel mondo digitale è sempre più voluminosa e dettagliata. Come possiamo valorizzare questo patrimonio portando sempre più valore ai nostri clienti?

Sono in costante crescita le grandi aziende che hanno adottato soluzioni tecnologiche importanti nel ultimi anni, e questo trend è solo agli inizi. Cerchiamo di capire cosa sta accadendo sul mercato e qual’è l’approccio ottimale per stare al passo con il cambiamento.

 

Una fotografia degli ultimi anni

 

Dall’acquisto di semplici spazi pubblicitari si sta passando all’automatizzazione del marketing. Tutto questo in risposta alle richieste dei clienti, che puntano ad incrementare il proprio business richiedendo una maggiore efficienza ed efficacia dei processi e degli investimenti.

Come si possono ottenere queste due condizioni? 

 

La strada dell’eccellenza

 

TECNOLOGIA

ADOZIONE DI TECNOLOGIE: implementazione di un ecosistema tecnologico robusto che consente il monitoraggio delle conversioni dei clienti

LA TECNOLOGIA FUNZIONA! : corretto funzionamento dell’ecosistema, comunicazione tra piattaforme che riescono a dialogare scambiandosi dati

 

DATI

ANALISI DEI DATI: tecniche avanzate di analisi statistiche e matematiche

CONOSCENZA: interpretazione dei risultati e conoscenza del mondo digitale, ma soprattutto delle nostre audience

 

ATTIVAZIONE

STRATEGIA BASATA SUI DATI: attuazione di manovre su quanto appreso grazie alla tecnologia. Personalizzazione dei messaggi e ottimizzazione dell’acquisto media

 

La posizione del Gruppo T2O 

 

Rispetto a questo mondo complesso di numeri, codici e strumenti tecnici il nostro Gruppo sta adottando soluzioni importanti che ci permettono di essere all’avanguardia rispetto a numerose realtà del nostro settore.

 

Già da un anno abbiamo attivato lo sviluppo di creatività dinamiche per alcuni clienti quali Bahia Principe, Palladium e Clinica Baviera. Non si tratta solo di annunci pubblicitari dinamici, usati ormai da tempo, ma di landing page personalizzate su smart audience che siamo in grado di estrapolare con il Machine Learning.

 

Grazie alla tecnologia e alla conoscenza che ci offre l’analisi dei dati, siamo capaci di predire la probabilità che un utente effettui una conversione e quindi di personalizzare il messaggio che vogliamo inviargli. A questo punto lo step successivo è proprio la creazione di pagine di destinazione dinamiche, che mostrano all’utente contenuti personalizzati su misura per lui, coerenti con il suo processo di conversione.

 

Ciascun utente si trova in un momento ben preciso del funnel, distinto dagli altri in base ai suoi interessi e alla sua predisposizione verso la marca. In virtù di ciò il messaggio che deve ricevere deve essere diverso da tutti gli altri.

E’ proprio lo studio del momento in cui si trovano gli utenti che permette di sviluppare azioni specifiche per potenziare e ottimizzare i risultati da raggiungere. 

 

 

La crescita che il Gruppo si prefigge per i prossimi mesi prevede proprio una specializzazione sul target. Dobbiamo conoscere sempre meglio le persone a cui ci rivolgiamo ed elaborare iper segmentazioni. In questo modo riusciremo a svolgere una comunicazione efficace, ottimizzare i media e ottenere il massimo dei risultati.