• WP
  • Blog
  • Arriva lo Strumento Controllo URL sulla nuova Google Search Console

Arriva lo Strumento Controllo URL sulla nuova Google Search Console


Disponibile il tool di Google per ottenere dati sull’indicizzazione e gli errori tecnici del proprio sito

Poche settimane fa Google ha lanciato lo Strumento Controllo URL. Questo tool, inizialmente distribuito in maniera graduale e oggi finalmente accessibile a tutti gli utenti interessati a sfruttarne le potenzialità. Lo strumento per il controllo delle URL è disponibile nella nuova versione della Google Search Console. Il suo obiettivo? Fornire informazioni sulla versione di una pagina specifica indicizzata da Google.

Analisi precisa degli errori di indicizzazione e di struttura

Nello specifico l’URL Inspector Tool può offrire una valutazione profonda delle caratteristiche di una pagina, mostrando un resoconto dettagliato basato su come questa viene visualizzata da Google. Ciò permette ai webmaster di raccogliere informazioni utili in merito all’indicizzazione e agli errori associati a una determinata URL.

Tra le informazioni e i dati sulla URL che questo strumento raccoglie vi sono per esempio lo status della sitemap e del file robots.txt oppure l’individuazione dell’URL canonico a cui fa riferimento la pagina. Lo Strumento Controllo URL segnala inoltre se sono presenti eventuali errori nella versione AMP o sui dati strutturati, oltre a tutte le problematiche legate all’indicizzazione, come la data dell’ultimo passaggio del crawl di Google e il suo codice di risposta.

Miglioramenti tecnici per un’attività SEO vincente

Effettuando una valutazione dello stato di salute delle pagine di un dominio con lo Strumento Controllo URL è possibile mettere in atto una revisione completa del sito web e ottimizzare l’intera struttura in maniera consapevole. Ciò può risultare di grande utilità soprattutto nella fase precedente all’elaborazione di una strategia SEO di successo. Per garantire fondamenta solide a un progetto incentrato sul perfezionamento dei dettagli tecnologici e dei contenuti editoriali, è necessario assicurarsi che la struttura alla base sia priva di errori tecnici e ostacoli al link flow. Con questo nuovo tool di Google è possibile tenere sotto controllo questi aspetti direttamente dalla Search Console.

Tags: