Amazon continua a sfidare il duopolio Google Facebook inserendo formati di video adv nell’app

12/04/2019

Secondo eMarketer quest’anno i brand spenderanno in pubblicità video online quasi 16 miliardi di dollari, in crescita del 23% rispetto al 2018.

Non c’è da meravigliarsi dunque se il colosso del commercio online ha deciso di mettere in campo tutte le sue forze. La sfida aperta con Facebook, che ha introdotto la funzione Checkout su Instagram, si inasprisce e Amazon rilancia offrendo agli inserzionisti spazi video sulla propria applicazione.

Secondo le ultime indiscrezioni, riportate da Bloomberg, il marketplace ha intenzione di introdurre gli annunci pubblicitari anche sull’app. Sempre secondo l’agenzia di informazione Amazon ha appena concluso il beta testing su sistema operativo iOS e ora è pronto per iniziare a vendere gli spazi pubblicitari.

La sperimentazione però potrebbe partire in sordina, questo perché gli annunci appariranno nei risultati di ricerca dell’app di Amazon e potrebbero disturbare gli utenti. Infatti Jeff Bezos è sempre stato restio ad introdurre questo tipo di adv per paura di interrompere l’esperienza di acquisto dei consumatori e perderli in favore di altre piattaforme.

La scelta di iniziare a vendere spazi pubblicitari è subordinata alla sempre più costante fuga di utenti che si spostano su altre piattaforme per poter visualizzare le dimostrazioni video e le testimonianze degli influencer. Una debolezza riscontrata già qualche anno e la vendita di spazi dedicati ai video non è altro che un tentativo di arginare questa perdita.

Il prezzo richiesto per l’acquisto bimestrale di questi annunci è di 35.000 dollari e 5 centesimi per ogni visualizzazioni. I prezzi possono variare a seconda del settore.

 

Tags