• WP
  • Blog
  • Amazon Prime Day 2018: un evento di successo per clienti e PMI

Amazon Prime Day 2018: un evento di successo per clienti e PMI


Il più importante evento dedicato allo shopping ha battuto ogni record anche quest’anno.

A pochi giorni dal Prime Day Amazon ha fornito i primi dati generali sull’andamento dell’evento più atteso dell’anno dedicato allo shopping. Come di consuetudine, le cifre fornite in merito al grande fenomeno online sono poche, ma bastano per avere un’idea del successo riscosso anche quest’anno.

Fin dalla sua prima edizione del 2015 il Prime Day è in grado di ottenere maggiori vendite rispetto al Black Friday e continua a rappresentare il giorno dell’anno in cui più utenti si iscrivono al servizio Prime per poter usufruire delle offerte esclusive in corso. Se i clienti Amazon superavano solo tre anni fa ogni record di vendita con quasi 35 milioni di vendite, gli oltre 100 milioni di acquisti di questo 2018 sono rappresentativi della continua crescita dell’impatto del Prime Day sul commercio mondiale.

Dispositivi tech e prodotti per la casa e la persona i più venduti

Dal comunicato di Amazon in merito ai risultati conseguiti in Italia tra le ore 12 del 16 luglio e la mezzanotte del 17 luglio emerge che alcune categorie merceologiche hanno portato a un maggiore numero di vendite rispetto ad altre. Risulta in particolare che le sezioni Elettronica, Casa e cucina e Bellezza e Cura della persona sono state quelle maggiormente prese d’assalto dagli utenti Prime.

Non a caso l’Amazon TV Fire Stick è stato il prodotto più venduto di questa edizione del Prime Day insieme a chiavette USB, schede micro SD e memorie SSD. Gli acquisti per la pulizia della casa non sono stati da meno: le vendite di pastiglie per lavastoviglie Finish e Dash hanno spopolato su Amazon e piccoli e grandi elettrodomestici come il forno a microonde Candy e la scopa ricaricabile Hoover sono stati tra i prodotti più acquistati dagli italiani.

Prime Day: dati a confronto dopo un anno

Se si prendono in analisi i dati forniti da Amazon in merito ai prodotti più comprati nel corso di questa edizione e li si confrontano con quelli del Prime Day 2017, le abitudini dei consumatori italiani non sembrano essere mutate a distanza di un anno. Anche tra il 10 e l’11 luglio dello scorso anno sono stati venduti numerosi prodotti per la cucina, un grande numero di articoli della sezione Fai da te e tanti dispositivi e accessori per il computer. Inoltre l’articolo più venduto in Italia con Prime Now, l’hamburger di Scottona – Chianina IGP, si è confermato anche dopo 12 mesi il prodotto preferito della categoria.

Come nel 2017 sono stati i prodotti in edizione limitata e il lancio di novità a definire i risultati positivi dell’evento insieme alle offerte e ai prezzi vantaggiosi degli articoli. Ciò ha permesso di dare spazio anche alle PMI, che in questa ricorrenza hanno l’opportunità di migliorare i propri affari e ingrandire le proprie attività grazie agli introiti derivanti dalle vendite.

Amazon Prime Day si conferma anche quest’anno un’occasione unica di guadagno per tutti gli attori in gioco.

Tags: