• WP
  • Blog
  • Amazon lancia Scout per facilitare lo shopping online

Amazon lancia Scout per facilitare lo shopping online


Il grande colosso sperimenta un nuovo strumento per aiutare i propri utenti

Amazon assiste i propri acquirenti introducendo il servizio “Scout”. Questa nuova sezione è dedicata ai consumatori che non sanno effettivamente cosa vogliono acquistare e che sono disposti a seguire raccomandazioni dalle capacità di AI del marketplace più grande del mondo.

Scout, basato sull’apprendimento automatico dell’intelligenza artificiale, è una sezione che propone una serie di immagini di prodotti all’utente, il quale ha la possibilità di dare una valutazione positiva oppure negativa tramite le icone thumbs up o thumbs down. In base al giudizio del consumatore, Scout mostrerà solo prodotti simili all’indice di gradimento del cliente. In questo momento il servizio è disponibile solo per prodotti che riguardano l’home decor, i mobili e le scarpe da donna, ma presto Scout espanderà il proprio catalogo.

 

                                                                                                                                                            (fonte: https://www.amazon.com/scout)

 

L’obiettivo principale di questa grande novità è quello di assistere l’acquirente nella ricerca in maniera più semplice ed efficiente. Infatti, mostrando solamente prodotti correlati agli articoli già di suo gradimento, aumentano le possibilità di convertire la navigazione in acquisto. È un nuovo modo di fare shopping online basato sul gradimento immediato e visivo, destinato soprattutto a tutte quelle persone che non sanno cosa vogliono acquistare, ma effettuano un acquisto non appena vedono il prodotto con le caratteristiche ideali. Amazon non ha ancora fatto alcun tipo di campagna pubblicitaria per promuovere questo nuovo servizio essendo ancora in fase di testing, tuttavia è naturale chiedersi se questa modalità può effettivamente cambiare il modo di acquistare online.

Se gli acquirenti procedono con l’acquisto principalmente basandosi sull’immagine del prodotto, la descrizione e titolo del prodotto non avranno più alcun ruolo? Potrebbe non essere questo il caso. Infatti Scout potrebbe essere solo lo step precedente alla fase d’acquisto che si rivolge unicamente a una piccola porzione di utenti. Molti acquirenti sanno esattamente cosa vogliono quando comprano online, pertanto non hanno alcun bisogno di fare una sorta di window shopping. La descrizione del prodotto è sicuramente utile per ottenere le sue informazioni principali, come le dimensioni o il peso. Scout sarà molto utile a tutte quelle persone che non hanno ancora le idee ben chiare e sono disposte a fare una lunga ricerca per trovare il prodotto che soddisfa le loro esigenze.

Tags: