• WP
  • Blog
  • 5 motivi per pensare al web in un’ottica Mobile-First

5 motivi per pensare al web in un’ottica Mobile-First


Mettendo in atto il mobile-first indexing su tutto il web, qualche mese fa Google ha dato inizio a una nuova modalità di indicizzazione in cui la versione mobile viene presa in esame prima di quella desktop. Se controllate i messaggi della vostra search console troverete il giorno esatto in cui Google ha aggiornato la sua indicizzazione anche per il vostro sito.

Da molto tempo si parlava dell’importanza di riadattare i contenuti dei siti web per facilitare la navigazione da mobile, in quanto sempre più utenti effettuano ricerche e acquisti dallo smartphone. Oggi invece si può tranquillamente affermare che nello sviluppo di un sito web si debba pensare in primis alla sua versione mobile.

Opportunità di rendimento e benefici del mobile-first indexing

Rendere un sito facilmente accessibile e comodamente navigabile da dispositivi mobile è diventato un importante fattore per posizionarsi più in alto nelle SERP di Google e non solo.

Tra i vantaggi che il miglioramento della versione mobile può apportare a un sito web c’è soprattutto la possibilità di rendere gradevole e intuitiva la navigazione da parte degli utenti. In questo modo non solo aumenta il tempo di permanenza dell’utenza all’interno delle pagine, ma si riduce drasticamente il bounce rate.

Non bisogna inoltre dimenticare che secondo una recente ricerca di ComScore in Italia il 71% delle ricerche online proviene da dispositivi mobile. Dall’ottimizzazione dell’esperienza di navigazione da smartphone può quindi derivare anche un aumento del traffico al sito e una conseguente crescita del numero di conversioni.

 

Tags: